Senza categoria

Come scegliere un amplificatore per chitarra acustica di buona qualità

Quasi tutti i chitarristi acustici in qualche momento si saranno chiesti, o forse si chiederanno, perché esattamente ci sono certi amplificatori per chitarra acustica usati sulle chitarre acustiche. Come è il risultato quando si collega una chitarra ad un amplificatore? Prenderà il controllo del suono del suonatore originale? O semplicemente migliorerà un po’ il tono?

La prima opzione è conosciuta come “amplificatore puro”. Questo tipo di amplificatore per chitarra acustica di solito aggiunge solo un segnale di preamplificazione al segnale già esistente che esce dall’altoparlante della chitarra. Per esempio, se stavi ascoltando il lamento di una chitarra solista da una cassa sigillata, e poi hai sentito il lamento di una chitarra acustica con corde di nylon da una cassa aperta, sentiresti la chitarra solista attraverso l’aria aperta sul tuo orecchio sinistro/destro. In pratica l’amplificatore puro si occupa dell’aspetto tonale della chitarra acustica senza dover aggiungere nulla al segnale per alterare la qualità del suono. Questo tipo di amplificatore per chitarra acustica è praticamente il costo minimo per iniziare nel mondo degli amplificatori per chitarra acustica. Alcuni modelli particolari di amplificatori per chitarra in buona sostanza funzionano attraverso una sorta di combinazione tra le diverse tecnologie tra cui ad esempio anche l’utilizzo di alcuni piccoli chip di tipo elettronico che sono stato solido oppure anche attraverso l’utilizzo di alcuni tubi a vuoto o anche di circuiti di potenza. Gli amplificatori per chitarra sono dispositivi elettronici e devono essere utilizzati con cautela.

La seconda opzione è il tipo di amplificatore per chitarra acustica “Eminence” (o “amplificazione”). Questo tipo di amplificatore permette di far funzionare due o più altoparlanti allo stesso tempo, eventualmente anche facendoli funzionare tutti in un amplificatore. I modelli “Eminence” permettono al giocatore di separare il segnale che esce da ogni altoparlante dal segnale che torna dagli altoparlanti. Questo è utile per i musicisti che possono voler mescolare la musica di una band nel proprio strumento, o per il tecnico di registrazione che può volere diversi livelli di segnale provenienti da diversi strumenti. È possibile collegare diversi amplificatori Eminence al computer in modo da avere un segnale che corre tutto attraverso il computer, dando una fonte virtuale di segnale.

Scopri altre informazioni su questo sito: Criteri di scelta degli amplificatori per chitarra elettrica da casa: cosa valutare? Caratteristiche e consigli utili per la scelta

Commenti disabilitati su Come scegliere un amplificatore per chitarra acustica di buona qualità