Senza categoria

Griglie elettriche, il grill a casa

Per grigliate luculliane non c’è solo il barbecue. Oggi è possibile cucinare con le nuove griglie elettriche e ottenere risultati professionali con una serie di vantaggi in confronto al grill, intanto la pulizia, l’ordine e il non dover più combattere con legna o carbonella. Eppoi, vuoi mettere? Non serve il giardino e nemmeno il balcone, si può grigliare comodamente in casa, fra le mura domestiche, senza affumicare la cucina. Fra l’altro, l’utilizzo delle moderne griglie elettriche, di cui è presente una selezione di ghiotte proposte sul portale di settore https://grigliaelettricamigliore.it, presenta un bel pacchetto di vantaggi: è facile da usare, griglia più rapidamente del grill e con gli stessi risultati (o quasi) sul piatto, senza doversi arrabattare a cercare sacchi di carbonella o altro combustibile.

I modelli più evoluti danno la possibilità di regolare il grado di temperatura desiderato e, data la compattezza della griglia, una volta utilizzata e ripulita adeguatamente può essere riposta facilmente in un angolo dell’armadietto, sia in orizzontale che in verticale. La comodità di questo dispositivo elettrico, unitamente all’efficienza nella cottura, ha contribuito a renderlo popolare negli ultimi anni, classificandolo come uno dei migliori sistemi per cucinare cibi leggeri e digeribili, in totale assenza di grassi. Se si ha uno spazio esterno si può anche decidere di cucinare all’aperto, in questo caso si consiglia l’utilizzo di un coperchio e un pre-riscaldamento più lungo qualora la temperatura ci metta di più a raggiungere il grado desiderato.

L’unico accorgimento è controllare il cavo di alimentazione e collocare la griglia su un supporto stabile e piano lontano da elementi facilmente infiammabili. Una volta finito di grigliare, sia fuori che dentro, il prodotto va subito ripulito per non lasciare tracce di cucinato che, oltre a decomporsi, possono compromettere la ‘salute’ della griglia. Anche le operazioni di pulizia sono facili ed elementari, da fare ovviamente a griglia fredda, dotandosi di spazzole provviste di setole in acciaio in grado di rimuovere lo sporco, anche quello più ostinato. Quando la griglia sarà stata liberata di ogni residuo potrà essere lavata con acqua calda e qualche goccia di detersivo neutro per piatti, ma c’è anche chi le lava in lavastoviglie se il modello lo consente.

Commenti disabilitati su Griglie elettriche, il grill a casa