Senza categoria

Manutenzione delle gelatiere, come pulirle dopo l’uso

Oggi il mercato propone un’ampia scelta di gelatiere professionali ad uso domestico, un settore che si è notevolmente espanso grazie alla crescente domanda di amanti del gelato ‘fai da te’. Andando a spulciare fra i migliori brand si piazzano in pole position macchine per il gelato della G3 Ferrari, in buona compagnia di altre ‘colleghe’ come le Klarstein, Koenig, Bosch e altre marche che potrete scoprire nella sezione ‘offerte’ del portale web dedicato https://guidagelatiera.it. Con le migliori gelatiere sarà un gioco da ragazzi produrre gelati, sorbetti, dessert e yogurt freddi con i gusti preferiti, che si potranno scegliere liberamente e sperimentare. Nella scelta di una buona gelatiera bisogna tener conto del peso, dimensioni, materiali, brand e, naturalmente, prezzi. Ma a influire sulla qualità di una buona macchina per gelato pesa anche il parco accessori, che può essere più o meno equipaggiato.

Nelle macchine più accessoriate il kit comprende un grosso armamentario di pezzi e componenti intercambiabili in grado di ottimizzare e integrare le prestazioni della macchina. A parte i ricettari, che aiutano i neofiti a sperimentare preparazioni e gusti inediti, i migliori modelli vengono venduti accessoriati di cucchiai, misurini e coperchi trasparenti in grado di far vedere la formazione del gelato e come si addensa fino a raggiungere la consistenza desiderata. Se ci si atterrà, poi, ai suggerimenti contenuti nel ricettario si potrà ottenere un gelato coi fiocchi, in grado di stupire tutti per la sua cremosità. Una cosa da tenere bene a mente è procedere alla pulizia della macchina per gelato dopo ogni utilizzo.

È della massima importanza procedere alla pulizia approfondita ed accurata delle singole componenti della macchina in modo da riporla perfettamente pulita e igienizzata, pronta per un’altra avventura di gusto. Ma come procedere alla pulizia della gelatiera? In genere, è molto semplice in quanto queste macchine raramente richiedono una particolare manutenzione. Di solito il corpo macchina viene nettato con una passata di panno inumidito, mentre il cestello se in acciaio può essere lavato in lavastoviglie. Le altre componenti, quali il cucchiaio, il coperchio ed altri pezzi vanno valutati volta per volta, per accertarsi dal produttore o sul manuale se possono essere inseriti, o meno, in lavastoviglie.

Commenti disabilitati su Manutenzione delle gelatiere, come pulirle dopo l’uso