Senza categoria

Una videocamera per la sicurezza

Le videocamere che vengono essenzialmente utilizzate per la videosorveglianza devono avere di base uno scopo davvero diverso, e anche una funzionalità diversa rispetto magari alle Action Cam o alle Handy Cam.

Sono degli strumenti che vengono essenzialmente progettati per tenere poi sotto controllo degli ambienti, sia per ambienti interni che esterni, come per esempio dei locali pubblici e domestici. Alcune videocamere effettivamente sono fatte per collegarsi sostanzialmente alla corrente elettrica, e altre invece prevedono al loro interno un sistema di batterie che può essere invece integrato. A differenza di quei modelli vecchi che trovavamo un tempo utilizzati anche per la videosorveglianza a circuito chiuso, potevano di base trasferire il materiale filmato solo all’interno dello stesso circuito e sono spesso poco maneggevoli. Ad oggi invece le videocamere di videosorveglianza ci offrono la possibilità di poter andare a salvare e trasferire o anche ricevere tutto il materiale video su qualsiasi dispositivo, ci basta anche solo una semplice connessione internet.

Si tratta ovviamente di strumenti che sono pensati anche per essere molto resistenti e sicuri, sono inoltre nella maggior parte dei modelli e possono risultare anche davvero resistenti agli agenti atmosferici esterni.

Rispetto ad esempio a vecchie videocamere a circuito chiuso, le videocamere di sorveglianza possono essere maggiormente vulnerabili in quanto si tratta di sistemi che vanno poi a sfruttare però la connettività internet e possono risultare bersaglio facile di Cyber criminali. Ovviamente va detto che non è assolutamente semplice e facile riuscire ad hackerare questi strumenti perché sono pensati proprio per evitare possibili attacchi di qualsiasi natura.

La prima distinzione che bisogna fare in questi casi per poter effettuare una scelta di una videocamera per la videosorveglianza, è di sicuro il tipo di utilizzo che bisogna farne. Infatti bisognerà diversificare i modelli di base per esterni oppure per interni, ovviamente quelli per esterni hanno bisogno anche di una serie di accortezze maggiori. Altro fattore legato a queste telecamere che sono poste all’esterno è la copertura, che solitamente è integrata nel sistema di videosorveglianza di default, ma è bene considerare che queste coperture sono spesso di tipo meccanico e perciò abbastanza in grado di proteggere l’intero sistema audio-visivo da tutti i fattori climatici dell’esterno.

Commenti disabilitati su Una videocamera per la sicurezza